Un’azienda primaria ha l’esigenza di organizzare le proprie conoscenze mantenendo la reperibilità dell’informazione e rendendola efficacemente accessibile nel tempo.

Consideriamo la base dell’applicazione un «Framework», l’analisi per la corretta impostazione della struttura del progetto consente di realizzare la soluzione secondo gli obiettivi condivisi con il Cliente.

  • A chi servono i dati e quando ?
  • Come reperire  ed acquisire i dati necessari ?
  • Valutazione dei processi.
  • Come e dove memorizzare i dati per ottimizzare la loro elaborazione ?
  • Valutazione delle risorse.
  • Definizione dell’architettura di progetto evidenziando l’interoperabilità da garantire.

L’esperienza pregressa ci consente di ottimizzare i riscontri indispensabili per la definizione e realizzazione di una soluzione operativa efficiente, aderente alle funzioni ed alle finalità da garantire.

  • Rilevare ed affrontare da subito le eccezioni evitando di rimandare scelte controproducenti a release successive.
  • Valorizzazione delle fasi operative.
  • Stabilire realistici  tempi e risorse per la realizzazione del progetto.
  • Evitare vincoli strutturali ed operativi con il conseguente mancato controllo delle risorse.
  • Costante controllo dello stato di avanzamento del progetto.
  • Ambiente di test con verifiche funzionali, secondo rilasci esecutivi programmati e monitorati in tempi brevi.

L’analisi e l’esperienza assicurano una soluzione conveniente ed ottimizzata per produrre i risultati voluti.

  • E’ indispensabile adeguare il progetto gestendo ed elaborando i dati in funzione dell’integrazione e dell’interoperabilità aziendale da garantire; mirando alla sostituzione delle procedure manuali ed obsolete con un’efficace informatizzazione dei processi, evitando inutili ed onerosi stravolgimenti dei flussi operativi vigenti (… a causa di dati frammentati nei vari dipartimenti aziendali quali Cartografia, Servizi Tecnici, Laboratori, Servizi Amministrativi, …..)
  • Acquisire valore aggiunto da precedenti esperienze aziendali.
  • Reperire il maggior numero di risorse all’interno dell’azienda.
  • Sollecitare e motivare la collaborazione dei futuri utilizzatori dei servizi.
  • Ottimizzare la configurazione d’ambiente e la distribuzione delle risorse per la soddisfazione delle specifiche fasi operative.