L’applicativo risolve in forma compendiosa il modello della rete di servizio pubblico trattata e propone un prospetto sinottico facilmente riscontrabile con la realtà cartografica, i dati sono proposti mantenendo l’intelligenza ad “archi e nodi” e le relative informazioni alfanumeriche dei componenti all’origine.

Il nuovo modello è ottenuto da complesse elaborazioni geometriche, attraverso l’accorpamento di sequenze di tratti lineari fra componenti principali, componenti di servizio (es_:valvole) e derivazioni. Applicando regole minimali o funzioni più approfondite ed aderenti allo scopo operativo finalizzato per il progetto.

Il risultato è subordinabile a processi SCADA, cioè al controllo, alla supervisione ed all’acquisizione dati in un sistema informatizzato dedicato al monitoraggio elettronico di sistemi fisici e/o per assecondare ulteriori potenziali necessità, che s’intendano risolvere in merito (es_:Programmi di calcolo).